Libreria Lovat



ARCHIVIO EVENTI
indietro

21.06.2018 - ore 17:30
Trieste

In occasione del giorno mondiale dello Yoga conferenza con MARCELO ARROYO RIOS : L'IPOTESI DELL'ORIGINE DI YOGA IN AMERICA

Spesso si è portati ad associare lo YOGA prevalentemente all’India, perché è questa cultura che ci ha trasmesso la maggior parte delle conoscenze sul sistema Yoga; diverse ricerche storiche ed archeologiche però lasciano supporre che lo Yoga abbia origini più ancestrali, e che fosse patrimonio di diverse culture antiche anche di altri continenti (Africa, America). Ritrovamenti archeologici dimostrano che gli egiziani e le antiche culture d’America realizzavano le posture dell’Hatha Yoga.
 
MARCELO ARROYO RIOS archeologo peruviano, e' stato direttore del Museo Bruning di Lambayeque, città peruviana dove ha  condotto ricerche sul campo riguardo le piramidi e le diverse culture presenti nell'area. È nel team degli scopritori del Signore di Sipan, team guidato dall'archeologo Walter Alva. Tale scoperta è della stessa importanza di quella delle Piramidi d'Egitto.
Nel 1991 viene inviato dal Ministero degli Esteri del Perù in Europa per diffondere la grande scoperta archeologica: La Tomba del Sacerdote-Guerriero Signore di Sipan, scoperto nel 1985, appartenente alla cultura Moche.
Successivamente, si reca in Danimarca per seguire gli studi di specializzazione presso l'Istituto di archeologia preistorica dell'Università di Aarhus-Danimarca, ricevendo il diploma di Cand. Phil.
In questo paese inizia la sua attività di ricerca archeologica sia per i musei di Moesgård che per il Museo di storia e archeologia di Randers.
Tiene anche lezioni sulla cultura andina del Perù e dell'America Latina in varie città europee e in particolare nei paesi nordici, per illustrare al mondo, come in un pellegrinaggio, la saggezza delle culture del profondo Perù.