Libreria Lovat



ARCHIVIO EVENTI
indietro

06.11.2019 - ore 18:00
Trieste

SERGIO TAVČAR e MARCO BALLESTRACCI presentano LO SPORT E IL CONFINE DEL MONDO (Mattioli 1885, 2019)

Sul tavolino di un bar d’Opicina, a cinque chilometri dal confine italo-sloveno, Sergio Tavčar racconta a Marco Ballestracci l’avventura della Jugoslavia: sia storica che sportiva. Non la racconta però da specialista del reportage, ma da ragazzino cresciuto a un passo dal confine tra l’Ovest e l’Est del mondo e, più tardi, da voce sportiva di TV Koper Capodistria, la televisione della minoranza italiana in Slovenia. La visione della dissoluzione della Jugoslavia è senza dubbio storica, ma condita dalle voci che vengono da oltre il confine e raccontano le umane debolezze di un paese con sei repubbliche, cinque popoli, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Tito. Una testimonianza preziosa, e un nuovo modo di raccontare l’ultima grande guerra che ha sconvolto il Vecchio Continente.

MARCO BALLESTRACCI racconta e scrive di sport. Ha vinto per due volte il Premio Selezione Bancarella Sport con A pedate (Mattioli 1885, 2008) e La Storia Balorda (Instar Libri, 2011) e il Premio Memo Geremia/Coni con I Guardiani (66thand2nd, 2016).