Libreria Lovat



ARCHIVIO EVENTI
indietro

22.02.2020 - ore 19:30
Villorba

FEDERICO BANDIERA presenta LA CUCINA VENETA IN CASA (Grafiche Antiga)

La passione per la cucina è nata all'eta di 10 anni quando preparava in casa il sugo per la pasta mentre i suoi genitori lavoravano nei campi.
Ed ora Federico Bandiera, di Castagnole di Paese, che di anni ne ha qualcuno in più e ha raggiunto l'età pensionabile, ha messo assieme tutte le ricette in un libro dopo averle provate e riprovate, cucinate per famigliari ed amici in tanti anni.
LE RICETTE DI BANDIERA
La cucina veneta di casa è il libro di 214 pagine (Grafiche Antiga, 15 euro) che riunisce appunto ricette della tradizione veneta e trevigiana.
Quei piatti che in famiglia sono stati il pretesto e motivo di incontri con amici e parenti. Ricette povere, con pochi ingredienti per una cucina stagionale e del territorio dove la materia prima risalta subito arrivando dritta al naso e poi in gola.

Un viaggio, dopo la prefazione di Dino Caranel, cuoco e titolare del ristorante da Dino a Fontane, tra antipasti, primi, secondi piatti di carne e di pesce (magari povero come sarde e baccalà), di selvaggina e tante zuppe e minestre, di cui la cucina trevigiana è ricca, ma oggi dimenticate dalla più moderna ristorazione. E poi i contorni puntando sulle erbe che venivano raccolte sui campi e il radicchio di Treviso.

E I VINI
Un'ampia descrizione di ogni ricetta con un vino consigliato per ogni piatto. Bandiera non dimentica quel benedetto maiale che sfamava le famiglie in campagna e di cui non si buttava via nulla. Come propone piatti con gli animale da cortile, dal pollastro all'anatra e l'oca che tra l'altro forniva anche le piume per i piumini indispensabili per superare i rigidi inverni. In tema di vini l'autore ricorda vitigni come il Bacò, il Clinton, il Fragolino nero, Bianchetta, Boschera e ovviamente l'autoctono Raboso del Piave. A chiudere il libro il capitolo dedicato a biscotti e dolci, non quelli pasticciati ma prevalentemente secchi e stagionali che servivano in occasioni speciali, come quelli del periodo di Carnevale.